giovedì 4 ottobre 2012

greetings from Padova...

(piccolo reportage fotografico da Padova, allo Sugarpulp Festival. Le immagini sono reperite in giro per il sito dell'associazione e sono opera di Nunzio Fracalanza, Marco Del Comune e Dust Eye).
il fulcro della manifestazione: i libri gialli!
grandi fumettisti al lavoro
la guardia dell'impero vigila un po' intontita
il grande Tim Willocks riceve il meritato Sugar Prize
nella fabbrica degli zombies
il vostro affezionatissimo presenta assieme a Matteo Righetto
con Francesco Lanzo e Giuliano Pasini
una posa plastica del più grande scrittore di western-pugliesi!

6 commenti:

Anonimo ha detto...

belle...l'ultima è un po' ambigua...sembri che ti stia facendo una canna:-))

sartoris ha detto...

anonimo (ma sei la silvia?): io col cannabis non vado d'accordo, quando ero pischello sì, anche tanto, ma adesso se dovessi fare un tiro mi verrebbero subito le paturnie "oddio e se mi chiama il commercialista?" "avrò lasciato aperto il gas?" (dannata vecchiaia!!)

Eddy ha detto...

ah, ma c'eri anche tu? ;)

sartoris ha detto...

@Eddy: certo, ero in incognito, mi facevo chiamare Lansdale, Joe Lansdale ;-)

Annalisa ha detto...

La posa plastica viene apprezzata dal pubblico ;-)
(essa nasconde l'inizio di, diciamo, stempiatura, che, come dice il mio barbiere, è dovuto ai pensieri pensieri pensieri che fanno lievitare il cervello che preme sotto il cranio, sui follicoli dei capelli, e li fa cadere®)

®si badi che questa teoria è di proprietà del barbiere

sartoris ha detto...

@annalisa: è vero, la stempiatura in questa foto è evidente, dovrò farmene una ragione (e pensare che in giovinezza ho avuto la criniera sparata come Robert Smith dei Cure:-) (quant'è bella giovinezza che si fugge tuttavia...)