giovedì 11 ottobre 2012

Django: sale l'hype!


(il nuovo trailer sembra ancora più cazzuto di quello rilasciato mesi fa, nessuno osi sciogliere le dita!)

19 commenti:

Dario pm Geraci ha detto...

L'utente è momentaneamente svenuto.

sartoris ha detto...

@Dario: anche io, caro, anche io!

Eddy ha detto...

Ecco, giàmmmmeglio :)

serena ha detto...

Se non erro today is The Day :D sarò più "ermetica te la mutua", quest'anno! :D kisses

Ferruccio Gianola ha detto...

Questo non me lo perdo:-)

sartoris ha detto...

@Ferruccio: manco io, credici!!! (e speriam bene, va')

@Serena: ma tu e Toni siete pazzi? Sia lui che te ogni anno fate a gara a chi mi ricorda per primo questo appuntamento fatidico che io odio ;-)) (cmq grazie mille, lo ammetto, è il mio stramaledettissimo compleanno anche stavolta!!!)

@Eddy, su col morale, ve', ché stavolta è quella buona!!!!

Anonimo ha detto...

Mi garba anche a me.
Fabio

serena ha detto...

addirittura.. che io sappia, anche lui fa di tutto per tenere nascosto il suo...e poi scassa i maroni agli altri, ahhahahahahha

Dario pm Geraci ha detto...

Beh allora auguri Omar!

sartoris ha detto...

@Dario: thank you guy!

LUIGI BICCO ha detto...

Io sto pregando già da parecchio. Ho fiducia in Tarantino. So che non metterà su un baraccone western di quelli patinati e senza polvere. Me lo devo proprio gustare, al cinema.

sartoris ha detto...

@Luigi: speriamo, guarda, speriamo bene (ché il Quintino ci mette un secondo, ci mette, a sbracare nell'iper-citazionismo spinto e fine a sé stesso)

Silvia ha detto...

Auguri- anche se con un giorno di ritardo- sei una dolce bilancia, allora ;-)

sartoris ha detto...

@Silvia: certo Bilancia (ascendente Zappa:-)

Silvia ha detto...

Chi, Frank!?!

sartoris ha detto...

@silvia: ;-)))

Fabrizio ha detto...

Auguri Omar e scusa il ritardo. la colonna sonora del Django originale a fine trailer è meravigliosa!Anche se tu preferisci il django di Garrone (il Sergio Garrone)

sartoris ha detto...

@Fabrizio: grazie per gli auguri. Su Garrone hai ragione, ma voglio dire un'eresia - per me per lo meno è tale - le prime scene del Django di Corbucci, con Franco Nero che arriva a piedi nel paese fangoso trascinando una bara, valgono più di qualsiasi altra scena western italiana, persino più dell'arrivo dello Straniero Senza Nome di Leone (ecco, l'ho detto, ora sto sudando freddo;-)))

Fabrizio ha detto...

Concordo. L'arrivo di Franco Nero con bara al seguito è spettacolare.
Ma proporrei agli amici del tuo blog di andare a guardare la scena iniziale del Django di Garrone: Steffen che inchioda la croce e ci scrive la data della morte è degno di ben altra categoria:-))