mercoledì 20 marzo 2013

pastorale americana...

(incipit di quello che il titolare ritiene il migliore - primus inter pares - tra i romanzi di Philip Roth. Ma trovate altri e 17 bellissimi incipit qui)

10 commenti:

Eddy M. ha detto...

Io non ho mai letto roth ma mi incuriosisce parecchio. Da dove consigli di iniziare?

ps: passa di là che ci è una brutta roba pettìa... ;)

LUIGI BICCO ha detto...

He. Roth è un altro di quelli che "devo metterci una pezza". Faccio mia la domanda di Eddy, qui sopra, anche se mi sembra di capire che la scelta di Pastorale Americana non sia stata fatta a caso.

sartoris ha detto...

@ragazzi, nel mio personale partenone delle lettere Roth siede accanto a Faulkner, McCarthy, la O'Connor e la Oates: considerando che tutti i suoi libri sono eccelsi (davvero, tutti!) il punto più alto per me resta PASTORALE AMERICANA. Però a un non-iniziato consiglio LAMENTO DI PORTNOY perché si ride un sacco (leggetevi il capitolo intitolato "Seghe") e perché si capisce da dove provenga l'umorismo di Woody Allen e di tutta una stirpe di intellettuali ebraici recente ;-)

Anonimo ha detto...

Il mio scrittore preferito! Difficile quindi consigliare un suo libro,ma ci provo : Pastorale americana , Ho sposato un comunista, La macchia umana , Il teatro di
Sabbath , L'animale morente
E che dire, caro Omar, di Patrimonio (una storia vera)?
Valter

sartoris ha detto...

@Valter: io ho adorato (e adoro) Roth alla follia anche se confesso che qualche volta sono costretto a metterlo da parte (paradossalmente, la sua incredibile capacità di scavare a fondo nelle cose finisce per frustrare qualsiasi mia vena creativa: è troppo bravo, davvero!) (personalmente ho fatto passi avanti straordinari il giorno in cui ho capito che lo scavo interiore dei personaggi - e Roth è IL MAESTRO in questo - non era pane per i miei denti;-))))

LUIGI BICCO ha detto...

Bene.
Altri 10 euro e spicci da tirar fuori. Grazie tante, Omar. Non ci passo più, su 'sto blog.

:D

sartoris ha detto...

@Luigi: scusa se vado OT ma come fai a linkare una o più parole nei commenti, io da blogspot non riesco a farlo (ma sono certo di essere io fallato, un modo ci sarà sicuramente:-)

LUIGI BICCO ha detto...

Devi scrivere il codice nel commento. La parola da linkare deve essere preceduta da < a href="incollalinkqui"> e seguita da

P.S.: Togliendo gli spazi vuoti tra "<" e "a". Io l'ho dovuto mettere, altrimenti non te lo faceva vedere. Fai una prova. Se non ti è chiaro e ti interessa, mi sa che facciamo prima a sentirci via mail.

LUIGI BICCO ha detto...

E infatti dopo "seguita da", non te lo fa vedere. Ti allego una schermata così ci capiamo meglio. Clicca QUI.

sartoris ha detto...

@Luigi ma grazie, adesso farò tutte le mie prove e poi spero di venire a linkarti di tutto nel tuo blog ;-))