martedì 8 maggio 2012

una brutta storia per Pulixi...

[Torna in libreria da Giovedì 10 Maggio la collana Sabot-Age delle Edizioni E/O curata da Massimo Carlotto e diretta da Colomba Rossi.]
Quella dell'ispettore Biagio Mazzeo non è una famiglia normale: è composta solo da poliziotti. Un clan molto unito. Un branco dove si combatte insieme contro il crimine. Ma lui e i suoi ragazzi non sono agenti comuni: sono una banda di sbirri duri e corrotti in seno alla Narcotici, che hanno preso il controllo delle strade col pugno di ferro, senza lesinare in guerre di bande contro il mondo del narcotraffico. Mazzeo li guida come se fosse un patriarca mafioso e farebbe qualsiasi cosa pur di salvaguardare l'integrità della sua famiglia: anche andare contro i suoi superiori o uccidere. Quando si presenta loro il colpo della vita, quello che potrebbe renderli tutti dei milionari, non si tirano indietro, pronti a prendersi con la forza ciò che sentono spettare loro per diritto. Ma il caso vuole che nella loro strada spunti il cadavere di un criminale ceceno, ucciso per affari legati alla loro banda. Per loro sfortuna il morto non è un delinquente qualsiasi, bensì il fratello di Sergej Ivankov un potente mafioso ceceno ex leader della guerriglia di liberazione della Cecenia, uomo spietato, segnato nell'animo e negli affetti dalle atrocità della guerra. Ivankov e il suo clan si recano in Italia in cerca di vendetta, e quella che scateneranno contro Biagio e i suoi uomini sarà una guerra senza pietà, dove l'incolumità dei poliziotti sarà messa a repentaglio dalla violenza, i tradimenti, la paura e gli intrighi che il padrino ceceno tesserà intorno a Mazzeo che per difendere i suoi ragazzi dovrà lasciarsi alle spalle qualsiasi regola e combattere la mafia cecena prima che un segreto del suo passato emerga pronto a mettere i suoi stessi uomini contro di lui. Ma ogni guerra comporta perdite, sacrifici e vittime innocenti. Per uscire da questa brutta storia Biagio dovrà scendere a patti con la sua stessa anima, dimenticando parole come amore, onore e fratellanza.

Una brutta storia - Piergiorgio Pulixi (Ed. E/O)

2 commenti:

Diego Thriller ha detto...

Si, libro da leggere, assolutamente.
OMar, non so dove ho messo la tua mail, non la trovo..
Ti lascio il link della nostra recensioni sul tuo libro "La legge di Fonzie"
A presto
Diego

http://thrillerpages.blogspot.it/2012/05/recensione-la-legge-di-fonzi-di-omar-di.html

sartoris ha detto...

Grazie mille, Diego, la riporto sul blog appena possibile (siamo in fibrillazione per il fattaccio di Brindisi, la puglia è scossa)

la mail la trovi su sotto l'intestazione, dove ci sta il mio piccolo avatar;-)